Gli inganni dei medium

IBIS REDIBIS NON MORIERIS IN BELLO. La storia ci parla continuamente di indovini e profeti per guadagno o fama, si aggiustavano i responsi a convenienza. Questa frase è il responso che la sibilla forniva ai soldati prima di partire in guerra. Questa frase infatti a seconda dell’interpretazione, poteva significare sia che il soldato sarebbe morto, sia che sarebbe tornato sano e salvo.
In maniera spesso più fine e articolata è ciò che fanno ancora al giorno d’oggi molti sedicenti sensitivi. Usando un linguaggio ambiguo e allusivo, inducono il cliente di turno a credere nelle loro false capacità paranormali.

A conferma di ciò vi è un altra spiegazione l’effetto Forer (chiamato anche effetto di convalida soggettiva, o effetto Barnum, dal nome di (Phineas Taylor Barnum) è l’osservazione secondo cui ogni individuo, posto di fronte a un profilo psicologico che crede a lui riferito, tende a immedesimarsi in esso ritenendolo preciso e accurato, senza accorgersi che quel profilo è abbastanza vago e generico da adattarsi a un numero molto ampio di persone.

Attenti ai sedicenti medium, non lasciatevi ingannare.medium

Share This:

Be the first to comment on "Gli inganni dei medium"

Leave a comment